NUOVA FASE 2 ? MA NO !

NUOVA FASE 2 ? MA NO !

Sì è vero, i dati che arrivano da ogni remoto angolo del mondo sono preoccupanti e allarmanti ma solo in apparenza, pare proprio che il contagio voglia proporci una fase 2 e il ritorno ad un nuovo lockdown. Tuttavia in tutto questo momento confusionario quel che è positivo e confortante è il ridotto numero dei morti che si registrano, non aumentano con la stessa velocità dei mesi di aprile e maggio e in più, sono decisamente troppi esigui i decessi rapportati ai contagiati, non c’è la giusta e preoccupante proporzione e bisogna anche tener conto che dei deceduti registrati non abbiamo nessuna notizia sulle loro patologie pregresse, ciò ci induce a pensare che i loro decessi non siano attribuibili solamente al virus come causa principale. Questo sta ad indicare che forse il virus è mutato si è trasformato in qualcosa di diverso e meno aggressivo del precedente e per fortuna meno letale. I numeri parlano chiaro ed io che li controllo ogni giorno, dal 13 di gennaio, vi assicuro che sono cambiati in meglio e lasciano ben sperare, ora lo temo poco anche se non lo sottovaluto e vado sempre in giro protetto, meglio essere prudenti. Anche perché la soluzione plexiglas adottata è fantastica, tiene lontano il virus e la gente vicina e la vita può continuare. Nonostante i numeri impressionanti diffusi dalla OMS credo che almeno per il momento il virus, sicuramente contagerà, ma non provocherà tanti morti, poi se muterà ancora lo vedremo nei prossimi mesi. Non abbasso le difese ma a dir la verità non lo temo né ho paura, alcune piccole precauzioni mi hanno consentito di uscirne indenne dalla prima fase. Niente allarmismi e continuiamo a vivere, a lavorare e a divertirci… la vita la si deve vivere e non possiamo più farci condizionare dal maledetto virus. 05082020

…by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

….

In Spagna quasi 1.800 nuovi casi, record da giugno

Dato più alto dalla revoca del lockdown, senza dati di 2 regioni

Spagna © ANSA/EPA

06082020 SPAGNA FASE 2

Redazione ANSAROMA

06 agosto 202011:22NEWS

 

La Spagna registra il record di nuovi contagi da coronavirus dalla revoca del lockdown a giugno: in 24 ore sono stati almeno 1.772. Dalla cifra sono esclusi i dati di 2 regioni che non li hanno forniti, la Castiglia-Mancia e i Paesi Baschi. Lo rende noto El Pais, rilevando che il dato odierno è in netto aumento rispetto al precedente. Si conta inoltre un solo nuovo decesso.

L’Africa sta per sorpassare la soglia del milione di casi di coronavirus, pari a circa il 5% del totale nel mondo, con quasi 21 mila decessi. Lo riporta un bollettino settimanale di “Africa Cdc”, il centro africano per il controllo delle malattie, aggiornato a ieri mattina e pubblicato oggi sulla pagina Facebook di questo ente tecnico dell’Unione africana. I casi di Covid registrati nei 55 Paesi del continente africano sono 968.020 e 20.612 le morti per coronavirus. Rispetto alla recedente rilevazione settimanale del 28 luglio c’é stato un incremento del 13%, per la maggior parte (65% dei nuovi casi) nell’Africa australe, seguita (12%) dal Nordafrica.

New York e’ pronta a installare dei check points all’ingresso della citta’ per controllare chi arriva e informare i viaggiatori che arrivano da 34 stati Usa dell’obbligo della quarantena di 14 giorni. I posti di blocco saranno piazzati soprattutto all’ingresso dei ponti e dei tunnel che portano all’isola di Manhattan. Intanto la citta’ di Chicago ha deciso che almeno la prima parte dell’anno scolastico si svolgera’ virtualmente a causa per evitare un’ulteriore diffusione dei contagi.

 

NUOVA FASE 2 ? MA NO !ultima modifica: 2020-08-06T20:29:22+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento