CENTRO DESTRA OLTRE IL 49% …!

CENTRO DESTRA OLTRE IL 49% …!

Un risultato elettorale che pare abbia sorpreso tanti ma in verità non certamente chi scrive, immaginavo da tempo, visto l’andazzo del paese in termini di sicurezza, che la lega e il centro destra avrebbero preso tanti voti, in pratica un italiano su due ha scelto di essere di centro destra mettendo fine alle tante chiacchiere sui populisti e fesserie varie, il voto popolare si rispetta senza se  e senza ma.. e non si discute. Invece, curiosamente come sempre accade in queste situazioni, dalla scorsa notte, da quando si sono avute le prime proiezioni elettorali che davano  il centro destra oltre il 45% complessivo di preferenze, ho constato  che tanti “radical chic giornalisti e conduttori tv” erano  sorpresi e spiazzati dal trionfo leghista e del centro destra, li vedevo, divertito, masticare veleno in silenzio e muoversi sulla sedia come se sotto le natiche avessero dei “cuscini a spillo” poi,  anziché argomentare sui programmi  e scenari possibili sul futuro dell’unione europea, che la vede diversa dopo il voto elettorale,  si continua nella pratica di demonizzazione del nemico attraverso delle supposizioni e teorie drammatiche degne delle migliori tragedie teatrali, i soliti discorsi di sempre che tentano di smontare la vittoria dell’avversario politico, con parole e faccette di circostanza, a tutti già note, suscitando poi nei telespettatori, a livello psicologico, timori e paure del prossimo futuro europeo e ventilando nefaste conseguenze. La capacità di distruggere una vittoria è sempre la loro migliore arma mediatica, mentre le loro sconfitte passano sempre per vittorie, esempio chiaro : il PD ha dimezzato i propri  voti, dal 41% al 22%, e sono tutti prodighi di complimenti e speranze, tanto da far passare la vittoria conseguita dalla Lega come una vittoria dannosa e problematica per il paese  quasi a voler dire che era meglio se  la Lega non avesse raggiunto il 34,4%.  Sì…alle elezioni, è sempre così, la sinistra “vince sempre” mentre per chi prende più voti  di loro è…… sempre un problema per …il paese. Tutti contenti che i populisti non hanno sfondato in Europa, bene…quindi vuol dire che l’Europa di Juncker,  Moscovici, Macron e Merkel.. va bene. a meraviglia…. ma se andava bene, perché il popolo italiano ha votato Salvini ? La Lega ha preso il 34% e sicuramente un motivo ci sarà, forse perché i pugni sbattuti sul tavolo europeo da Renzi e soci del Pd non sono serviti a niente ? E allora, se il PD sbatteva i pugni prima perché dovrebbe andar bene la stessa Europa oggi  ?  C’è tanto controsenso nelle cose della sinistra mediatica, evidentemente in tutti i talk show continuano a nascondere l’evidenza dei fatti e della vita reale , la gente è stanca, affamata, povera e delusa e poi, non ne può più di stranieri che seminano terrore nelle città. Se gli stranieri non desiderano integrarsi o non vogliono lavorare per cattiva volontà oppure perché non trovano il tanto sospirato lavoro, ebbene l’Europa deve prodigarsi a rimpatriarli, che se ne tornassero nei propri paesi d’origine, la musica è cambiata e sarebbe anche ora di poter camminare tranquilli e sereni nelle nostre città e senza un‘Europa despota.  27052019

…by…manliominicucci.myblog.it

………………

metroRoma, paura nella metro A, romeni aggrediscono personale Atac e guardia giurata: arrestati

Lunedì 27 Maggio 2019

 Hanno aggredito personale dell’Atac e una guardia giurata davanti all’ingresso della stazione metro linea A Cinecittà in via Tuscolana. Con l’aiuto di alcuni militari dell’Esercito dell’11° reggimento Bersaglieri del raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata Sassari, i due aggressori, P.A.C. di 33 anni e P.M.L. di 42, entrambi romeni, sono stati arrestati dai poliziotti con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Il fatto è avvenuto durante un diverbio: l’aggressione è avvenuta in via Tuscolana presso l’ingresso della stazione metro linea A Cinecittà. Con l’ausilio di alcuni Militari dell’Esercito, appartenenti all’11° Reggimento Bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, i due aggressori, identificati per P.A.C. di anni 33 e P.M.L. di 42 anni, entrambi romeni, sono stati arrestati dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Romanina e dovranno rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

 

CENTRO DESTRA OLTRE IL 49% …!ultima modifica: 2019-05-27T15:46:59+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Commento (1)

  1. Pingback: Masum

Lascia un commento