FIGLI DI SATANA AL LAVORO ?

FIGLI DI SATANA AL LAVORO  ?

Oggi ci giungono dalla Germania notizie terrificanti, 30mila pedofili in azione beccati dalla polizia tedesca in possesso di materiale pedopornografico e tra questi chissà quanti avranno abusato sessualmente di bambine/i abilmente raggirate ed ingannate per la banale conoscenza o per semplici regalucci. La questione pedofilia certamente è un dramma epocale d’attualità, amaramente diventato quasi come un fenomeno di massa a quanto pare, i numeri sono allucinanti, una rete di trentamila porci maniaci pronti ad “attaccare e colpire” le anime di poveri piccoli innocenti, demoni assatanati disposti a tutto pur di avere un bambino o bambina, cioè i nostri figli, tra le loro luride mani. Perdonate la mia rabbia e violenta esposizione di concetti sicuramente poco eleganti, ma di fronte alla pedofilia io non ragiono più, non comprendo, non tollero e non perdono, perché abusare sessualmente di piccoli corpi o ottenere con l’inganno i loro favori è qualcosa di  ripugnante che va oltre la logica razionalità dell’essere umano e sconfina in quelle che sono le attività predilette dei figli di Satana ed io, non perché cristiano, ma perché uomo col senno dico seccamente no e poi ancora no, i bambini non si toccano, i nostri figli  … non si violentano né fisicamente né psicologicamente !  Non si può assolutamente né si deve iniziare un dialogo civile con i pedofili nella maniera più assoluta specie quando il discutere riguarda il tema bimbi, tuttavia, e purtroppo, nonostante la mia lotta perenne alla pedofilia su questo social dal lontano 2009, consto che nel 2020, cioè ancora oggi,  nei paesi arabi e in quelli di etnia rom è lecito e legale unirsi sessualmente con delle bambine, rapporti sessuali con bambine consentite ed accettate anche dai loro genitori, chi per motivi economici chi per soddisfare i matrimoni secondo alcuni canoni religiosi. E’ assurdo pensare come si faccia a concepire la mercificazione dei corpi  dei minori, come può una madre permettere che una figlia venga umiliata e violentata e distrutta mentalmente per tutta la vita. Purtroppo nei paesi africani e arabi ancora oggi viene tollerato l’odioso  rapporto tra adulti e bambine e questo strano modo di fare io lo chiamo “pedofilia legalizzata” e che vedo aver trovato subito casa e messo radici in Europa, nonché gradito dono per il mondo della pedofilia occidentale … e già, perché qui ora il problema è anche di capire fin dove la pedofilia legalizzata di qualche religione in particolare non stia sponsorizzando i tanti pedofili in giro per il mondo che sembrano avere un crescendo seguito di porci assatanati alquanto incredibile, infatti  il fenomeno pare abbia assunto contorni numerici spropositati ed incredibili, dei 30mila porci che si parla nel link postato sono porci riferiti alla Germania, ma quanti ce ne saranno in giro per il mondo Italia compresa ?  Qui il “bon ton” … non serve, coi pedofili l’unica cosa che serve è la castrazione, attenzione, non quella chimica ma fisica … in alternativa la psichiatria o l’isolamento in isole sperdute del Pacifico … io altre soluzioni non ne vedo… ma so che così i nostri figli saranno al sicuro. Ai genitori tutti dico sempre di stare con gli occhi aperti e attenti alla rete … quella è pericolosissima ! 29062020

 …by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

…….

Rete di pedofili in Germania, 30mila i sospettati

Inquirenti: nei forum sul web scambio di informazioni e consigli

German police officers stand on a platform at a tram station in Kehl, on June 15, 2020, on the reopening day of the borders between France and Germany, closed as part of measures taken to stop the spread of the COVID-19 pandemic caused by the novel coronavirus. (Photo by PATRICK HERTZOG / AFP)

Redazione ANSABERLINO

29 giugno 2020

Nell’inchiesta sulla rete di pedofili partita dalla città di Bergisch Gladbach, in Germania, ci sono oltre 30 mila sospettati. Lo ha affermato il ministro della giustizia del Land del Nordreno-Vestfalia Peter Bisenbach a Duesseldorf, secondo quanto riportano alcuni media tedeschi fra cui la Dpa. Gli inquirenti hanno rivelato come molti di questi soggetti si scambino informazioni in alcuni forum sul web, dandosi anche consigli su come rendere accomodanti i bambini.

FIGLI DI SATANA AL LAVORO ?ultima modifica: 2020-06-30T18:21:37+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento