C’ERA UNA VOLTA IL…WEST..!

C’ERA UNA VOLTA IL…WEST..!
Oggi possiamo dirlo con tranquillità e con rammarico  che : “c’era una volta Londra”. La città inglese, la più moderna ed ambita del mondo nel XX e XXI secolo, la città che accoglie da secoli benpensanti, cultori ed idealisti da ogni parte del mondo, la città della vera democrazia e libertà e “..dell’accoglienza..”. Penate che in quella città si istruì e si formò politicamente persino il grande Gandhi, il liberatore e fondatore dell’India come stato, è lì, a Londra che lui prese conoscenza delle radici della libertà, e non solo lui,  quella città per secoli è stata il crocevia del mondo, culturale, musicale e politico ed oggi cosa è diventata ? La città si è trasformata, vive un declino apparentemente inarrestabile, vive una grave crisi di civiltà  e di libertà individuale, purtroppo ora la si può paragonare alla Mogadiscio di oggi, attentati, violenza quotidiana e la sicurezza del vivere tranquillo oramai è proprio una chimera. Di  chi sono le colpe e come si è arrivati a questo ? Beh, spiace dirlo, ma in tutto questo c’entrano molto gli immigrati ed in particolar modo quelli di provenienza nord e centro africana che oltre la loro cultura vogliono imporre i loro stili di vita improntati sulle violenze e sul terrore, cito in particolar modo la mafia nigeriana e l’imposizione della sharia, la legge coranica, voluta dagli immigrati islamici. Neanche il sindaco attuale, islamico pure lui e tanto voluto dalla città, ha modificato il trend, anzi, a dir il vero è da quando lui è sindaco della città che si registrano violenze, accoltellamenti e altro in un crescendo continuo, evidentemente o non è in grado di controllare i suoi stessi fratelli musulmani, oppure, come penso io, c’è la ricerca ostinata della supremazia razziale di una razza a dispetto di altre oppure la ricerca di imporre la propria religione su quella degli altri. Comunque che lo sia per religione o per convinzioni ideologiche oppure per il malaffare legato a droga ed altro il risultato non cambia, questo certamente è un elemento preoccupante e di instabilità per tutta l’Europa che erroneamente continua a chiedere l’apertura delle frontiere a favore dei migranti africani in genere. Spiace dover constatare che Londra sia diventata come una delle “peggiori bettole” del passato ma i fatti sono tutti lì a dimostrare che l’integrazione è sempre un’utopia e un qualcosa di irrealizzabile, e se non fosse così non avremmo tanta violenza gratuita mista a vero e proprio terrore in giro per l’Europa oltre che a Londra. Quel che è patetico è che tanti governanti rifiutano di accettare la realtà e credono di riuscire a nasconderla con le solite frasi ad effetto o facendo leva sul pietismo.. no, non sono per niente d’accordo, la sicurezza fisica dei nostri figli e donne è prioritaria in tutto, anche al di sopra di tanta povera gente che vive in condizioni di indigenza. Io resto fedele a queste convinzioni, la famiglia prima di tutto…poi il resto..31122018

…by…manliominicucci.myblog.it…

Londra,39 arresti per un accoltellamento

Uomo aggredito stamane, è in pericolo di vita

(ANSA) – LONDRA, 31 DIC – Trentanove persone sono state arrestate a Londra in relazione all’accoltellamento di un uomo avvenuto nelle prime ore di oggi nell’ovest della capitale britannica. La polizia ha detto che la vittima, di cui non è stata resa nota l’identità, è un uomo fra i 30 e i 40 anni, che è stato ricoverato in pericolo di vita. L’accoltellamento è avvenuto nel quartiere di Hammersmith, su Fulham Palace Road. I sospetti sono stati arrestati nelle vicinanze e sono sotto interrogatorio.
Nessun dettaglio è stato riferito sull’episodio

C’ERA UNA VOLTA IL…WEST..!ultima modifica: 2018-12-31T14:30:30+01:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento