338 MILIONI DI EURO E NON DI …NOCCIOLINE…!

338 MILIONI DI EURO E NON DI …NOCCIOLINE…!

E’ questa la cifra che noi e l’unione europea ha pagato, in buona parte, per interrompere il flusso dei migranti verso le coste italiane e maltesi. Non c’è che dire, sono proprio degli “intelligentoni” e furboni quelli della commissione europea  e i nostri ex ministri dell’interno ed esteri dei precedenti governi. Una strategia davvero da elogiare, infatti fa ….acqua da tutte le parti, consto che nei governi precedenti c’è stata solo arroganza, parole e chiacchiere sia nei numeri che nel cercare di convincerci ad accogliere quelli che arrivavano in quanto, nei dati di fatto, la Libia e gli altri paesi africani ora ci hanno sotto le loro .. incontentabili voglie di denaro. Con quella somma si potevano costruire almeno 300 palazzine o costruire intere fabbriche artigianali, una cifra mostruosa, il cui unico scopo è quello di fermare una criminale invasione voluta ed imposta. Certo, perché chi sta a Bruxelles e i precedenti governi non hanno calcolato e messo in preventivo ciò che io e tanti dicevano, ovvero che l’invasione di migranti non avrebbe mai avuto fine anzi, ci saremmo trovati a decine e decine di milioni di immigrati  che avrebbero tentato la traversata marittima entro il 2030. Ci risiamo, gli sbarchi sono ripresi ed ora anche a Bruxelles hanno capito di aver sbagliato…come con la Grecia…ma ora non sanno più a che santo rivolgersi e tacciono vergognosamente. E non finisce qui, perché dopo le nove motovedette promesse dall’ex ministro PD  Minniti  ai libici, ora non bastano più ed alzano il tiro…magari  vorranno le corvette, poi  gli elicotteri per far la guerra ad altri ..libici e siccome noi i migranti non li vogliamo più allora si dovrà sempre soddisfare le loro richieste e pagare ..pagare e sorridere… mostrando a tutti la nostra debolezza pur di evitare l’invasione. Certo che immaginavo che sarebbe successo questo, già lo prevedevo 20 anni fa, non sono un mago ma mi sono sempre posto una domanda semplice.. semplice : ma perché un ragazzo africano non dovrebbe venire in occidente dove trova quello che a casa sua se lo sogna la notte ? Qui quando arrivano hanno tanti diritti, riescono ad avere anche le case oltre che l’assistenza sanitaria e via così dicendo quindi, perché non dovrebbero venire ? Purtroppo chi è radical chic dalla nascita queste realtà non le comprende, non è dai salotti buoni che s’impara la vita della strada né quando si va in TV e si parla con dietro una bellissima libreria in legno pregiato…no ..no.. la vita della strada è tutt’altra cosa e per capire i giovani che arrivano da noi bisogna averla vissuta….. Siamo ostaggi dei paese africani, e toglietevelo dalla testa che si esca fuori da questa situazione con accordi e altre balle, o si paga e tanto, oppure i barconi ripartono come dei missili, oppure in ultima analisi bisogna pensare ai respingimenti in mare, ovvero tirare fuori dall’acqua quelli che ci cadono o si buttano e poi rispedirli indietro. Altre soluzioni non ne esistono, l’alternativa è quella già descritta …pagare e sorridere ..prego.. oppure riempirsi di africani sino a quando l’Italia sarà come una città africana e islamica…io l’ho detto e l’ho scritto, poi vediamo tra 50 anni chi avrà avuto ragione…21012019

…by…manliominicucci.myblog.it

La farsa dei soccorsi affidati ai libici: 338 milioni per un telefono che non squilla

La zona Sar fantasma: nonostante i fondi concessi dalla Ue e le navi fornite dall’Italia, chi è in difficoltà al largo delle coste viene lasciato solo
ROMA  – Trecentotrentotto milioni di euro, centoventi morti annegati. In queste due cifre c’è tutto il fallimento della strategia europea sui flussi migratori dalla Libia. Una strategia che, a ben vedere, si riduce a poca cosa: alla finzione, costosissima e pericolosa, che Tripoli sia in grado di tutelare i diritti di chi è in fuga, e di provvedere autonomamente alla sicurezza delle proprie coste e delle proprie acque. Che abbia, cioè, la capacità di gove…
338 MILIONI DI EURO E NON DI …NOCCIOLINE…!ultima modifica: 2019-01-21T20:35:46+01:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento