L’UOMO DELLE TRE CARTE !

24012021 i due di picche !

L’UOMO DELLE TRE CARTE !

Famoso è il detto arabo che recita :  “se la montagna non viene a Maometto, Maometto va alla montagna” ! La mia non è una banale citazione giusto per… ma è il frutto di una corretta riflessione in merito al link postato che vede nei fatti odierni il cambio di vedute e di programma in appena tre giorni. Le dichiarazioni di Biden vanno obbligatoriamente valutate ed esaminate quando si osservano e si seguono le politiche mondiali e mi sembra che il repentino cambio di idee del presidente sia dettato più da un’ovvia convenienza personale di eludere il problema, visto che oramai le elezioni le ha vinte, che dalla reale esigenza e attenzione che merita l’argomento migranti ed affrontarlo seriamente e senza slogan… E già, infatti, curiosamente, prima delle elezioni lui era ben disposto ad un’accoglienza illimitata  di migranti  provenienti dal sud e centro America nel paese statunitense e non solo non ne era contrario ma addirittura ne auspicava l’ingresso, come pure ha anche tolto anche il divieto di ingresso nel paese ai musulmani provenienti dai paesi asiatici e africani. Argomenti che hanno convinto tantissimi elettori a dargli il voto perché dava l’impressione di essere un “santo uomo”… Pare che il nuovo inquilino della Casa Bianca, si sia già adattato al suo nuovo ruolo di… uomo spigoloso ed attento agli interessi americani ed eserciti il suo potere dimenticando tutto quello che predicava come per esempio… quello di essere un “buon cristiano”, infatti parla di aborto anche al nono mese, facendo irritare tutta la chiesa americana, e francamente mi vien da ridere e vorrei capire perché va in chiesa e si professa cristiano se supporta e sostiene “l’omicidio di un bimbo di otto/nove mesi” che dovrà ancora metter il naso fuori nel mondo… un buon cristiano non è per nulla d’accordo all’aborto e lo accetta solo per determinati casi ma attendere il nono mese lo considero proprio un infanticidio e poco importa se ancora non ha visto la luce della vita esterna al grembo materno… Parlava di difendere  e di proteggere quei migranti che arrivavano al muro di confine col Messico eretto da Obama e Trump… sino a qualche settimana fa erano il suo cavallo di battaglia… ed evocava l’abbattimento di questo odioso muro, come anche erano slogan di “battaglia elettorale” l’apertura all’immigrazione totale e al rilascio della cittadinanza… lo erano, perché ora , lo ripeto, dopo appena tre giorni, le cose  stanno andando in altra direzione e si guardano con altra ottica… quella del furbetto che gioca alle tre carte col fine di confondere i suoi spettatori. Visto che se abbatte il muro si ritroverebbe milioni di migranti al confine e poi nel paese, allora lui ha pensato bene di fare come Maometto… quindi si è rivolto al suo collega messicano per cercare di passargli il fardello migranti e magari farli bloccare al confine meridionale del Messico col fine di stancarli e obbligarli a tornare indietro nel loro paese d’origine. E’ la politica del solito furbone di quartiere… solo che qui è un quartiere abbastanza grande ma il concetto è sempre quello, predicare bene ma razzolare sempre male e a danno dei più deboli. Quindi retromarcia in piena regola ma lui intende sempre… abbattere sempre il muro, che elemento singolare, e questo è un uomo che si vanta di essere un “buon cristiano” ?  E visto che ci siamo, l’ultimo pensiero lo rivolgo al signor Bergoglio, in arte “Papa”, e capo della chiesa cristiana cattolica romana, ebbene il “Santo Padre” non ha speso neanche una parola e osservato un religioso silenzio, do tipo assoluto, sia sulle parole abortive di Biden  che sui migranti mentre prima, con Trump presidente, era sempre molto attivo e pungente nei suoi confronti e non si risparmiava mai di attaccarlo. Evidentemente quando un “democratico di sinistra” parla di aborto è sempre… corretto, ma se un repubblicano conservatore parla di divieto dell’aborto allora la questione deve essere censurata e siamo dinanzi al soliti odioso fascista, populista e razzista… ma come diavolo funzionano le cose per Bergoglio ?

23012021 …by… manliominicucci.myblog.it

….

24012021 i due di picche !

Usa – Messico Biden parla con Lopez Obrador: “Basta con le politiche di immigrazione draconiane” I due leader concordano su nuovi metodi per fronteggiare il flusso di migranti irregolari e per combattere la pandemia di Covid-19 Tweet Usa, Biden firma aiuti: “Americani soffrono, agire ora” Biden: piano contro Covid è iniziativa da tempi di guerra Joe Biden è il 46mo presidente degli Stati Uniti: “Aiutatemi a riunire l’America” 23 gennaio 2021 Continua spedito il lavoro del presidente Usa, Joe Biden, sulle emergenze lasciate aperte dalla precedente amministrazione. Un passo importante nel contenimento dei flussi migratori irregolari è stato compiuto grazie a un colloquio telefonico avvenuto in giornata tra Joe Biden e Andres Manuel Lopez Obrador, uno degli ultimi capi di Stato a congratularsi nelle settimane scorse con il nuovo presidente degli Stati Uniti. In una nota della Casa Bianca si legge che Biden ha illustrato al presidente messicano il suo piano per ridurre la migrazione “affrontando le sue cause alla radice, aumentando la capacità di reinsediamento e i percorsi legali alternativi all’immigrazione”, migliorando il processo per le richieste di asilo al confine e “invertendo le politiche draconiane sull’immigrazione della precedente amministrazione”. I due leader, continua la nota, “hanno concordato di lavorare strettamente per arginare il flusso di migranti irregolari verso il Messico e gli Stati Uniti, così come promuovere lo sviluppo del Triangolo settentrionale (Guatemala, Honduras ed el Salvador) dell’America centrale. E hanno anche ricordato l’importanza del coordinamento per combattere la pandemia di Covid-19”. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/usa-biden-obrador-politiche-immigrazione-draconiane-dd4bef5d-32de-48db-888b-780d259f4f7b.html

 

L’UOMO DELLE TRE CARTE !ultima modifica: 2021-01-23T21:55:08+01:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento