CIOE’… 50 MILIONI DI CHE …?

CIOE’… 50 MILIONI DI CHE …?

Cioè, spiegatemelo bene perché intendo e  vorrei capire benissimo e fino in fondo com’è la questione dei 50 milioni donati ad un paese straniero e non comunitario. Cioè, io imprenditore, e ovviamente partita iva, non becco neanche un centesimo di contributo solidale fisso, forse…dico forse, se nel collegamento alla Agenzie delle Entrate arrivo prima degli altri allora  beneficerò del contributo di € 600,00 mentre chi “tardi arriva…male alloggia”, quindi tanti poveri imprenditori che vivono in disgrazia in questo momento beccano il vuoto assoluto se non riescono a collegarsi prima che finiscano i soldi. Cioè, in termini alquanto pratici : se non fai il furbetto fai…la fame e questo è il modus operandi di un cosiddetto governo cialtrone e farlocco. Purtroppo per noi italiani il M5S si è rivelato la peggiore maledizione per il popolo italiano,… cioè, quelli che sono andati al potere con un enorme consenso popolare ora il popolo lo stanno affossando e massacrando e mio malgrado, devo dirlo, lo ha anche tradito. Tante parole e tante promesse e zero fatti, l’Italia vede oggi morire altri 965 cittadini italiani a conferma di quanto sia impreparato e disorganizzato il nostro paese ad affrontare un’emergenza e quanto sono incapaci i nostri politici a prendere una decisione intelligente . Ora noi imprenditori abbiamo davanti un abisso, un futuro incerto e paurosamente nero, come la pece e in fondo al tunnel non si vede nulla, non sappiamo quando potremo tornare alle nostre attività né quando potremo incassare i primi soldi per il nostro lavoro, i servizi sono affossati e le merci stazionano nei magazzini…è la fine del benessere e di tante partite iva se il governo e l’Europa non ci aiuteranno. Al momento vedo totale disinteresse, niente per noi, il vuoto assoluto… e che fa il nostro meraviglioso governo Conte in un momento drammatico di profonda disperazione ? Niente …d’importante, “regala appena 50 milioni” di euro…mica di mascherine, quelle servirebbero a noi…ma non ce ne sono,…. quindi dicevo, Conte e Di Maio regalano 50 milioni di euro… a degli sconosciuti e perché mai.. vi starete chiedendo ? Udite…udite le motivazioni :  “aiuto economico alle aziende tunisine per contrastare l’impatto coronavirus…”!  Ora, dico, ma siete gente normale voi del governo che prendete i nostri soldi e li regalate ai tunisini nel momento della peggiore crisi della storia del nostro paese ? Poi, non solo regalate e tenete tutto nascosto e segreto ma poi, quando venite scoperti, con le manine sulla marmellata  a rubare che fate ? Togliete il link propagandistico dal social Facebook …con l’ovvia intenzione di nascondere tutto al popolo italiano ma non ci riuscite e tutti, me compreso, vi “sputtanano”. Però, a dir la verità, io credo che la  motivazione di aiuto alle aziende per la lotta al coronavirus sia una balla colorate per confondere le acque, sì…quei 50 milioni, ne sono convinto, sono stati regalati alla Tunisia solo…per impedire le partenze delle imbarcazioni dei migranti alla volta dell’Italia. Quindi si è materializzata la mia previsione di anni addietro, ovvero che noi paghiamo sia la Tunisia che la Libia per evitare di “spedirci i migranti”…ecco perché sono diminuiti nei numeri dopo le dimissioni di Salvini …la solita politica della sinistra , far le cose e tener nascosto tutto ma stavolta, …è andata male ed ora pagate il conto. Confessate le vostre malefatte, lo dovete a 9.181 persone morte per colpa vostra e al popolo che vi guarda …ed io non lo dimentico questo…faremo i conti a fine epidemia…In ultimo il mio personale pensiero è rivolto ai nipotini di Auschwitz, sì quello dei forni crematori, che a distanza di 75 anni stanno ripetendo le gesta dei loro nonni, non si commuovono neanche dinanzi alle “cremazioni” di migliaia di italiani…pensano solo ai soldi… Fuori dall’Europa e per conto mio… anche da domani mattino, saremo poveri ? Fa niente meglio “pane  e cipolla ma libero e indipendente” ma non loro schiavi ! 27032029

…by… manliominicucci.myblog.it

X contact: manliominicucci@gmail.com

L’Italia versa 50 milioni alla Tunisia nonostante l’emergenza Covid19

In piena emergenza Covid il governo italiano versa 50 milioni alla Banca Centrale tunisina; la notizia pubblicata e poi sparita dalla pagina Facebook dell’Ambasciata italiana a Tunisi

Giovanni Giacalone – Ven, 27/03/2020 – 16:00

50 MILIONI

L’Italia versa 50 milioni di euro nelle casse della Banca Centrale tunisina in piena emergenza Covid-19, come reso noto dall’ambasciata italiana in Tunisia sulla propria pagina Facebook e anche su quella dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo SviluppoL’Italia, tramite la Cassa Depositi e Prestiti, ha versato 50 milioni di euro (circa 157 milioni di dinari) a titolo di credito d’aiuto alla Banca Centrale tunisina.

Questo importo è destinato a sostenere le imprese tunisine e potrà essere utilizzata per rispondere all’impatto socioeconomico del coronavirus in Tunisia, supportando le misure messe in campo dal Governo tunisino. È un primo passo, mano nella mano, per far fronte al Covid-19″.

Immediata la risposta del capogruppo di FdI, Andrea Delmastro, in Commissione Esteri, che ha definito il versamento “sciagurato” ed ha depositato un’interrogazione parlamentare chiedendo conto del motivo della rimozione della notizia dal sito ufficiale dell’ambasciata italiana a Tunisi, come riportato da Adkronos: “Fratelli d’Italia pretende che non venga rimossa la notizia, ma venga rimosso, cancellato, azzerato il contributo. Si chieda indietro il contributo anziché preoccuparsi di rimuovere la notizia. La vergogna non è la propagazione della notizia, ma la contribuzione. Di Maio è come mio figlio che, beccato con le mani nella marmellata, crede che nascondendo le mani tutto sia a posto: non è così”.

 L’Italia dona 50 milioni alla Tunisia: ma il post viene rimosso

Effettivamente oggi il post non è più visibile sulla pagina Facebook della sede diplomatica italiana in Tunisia, ma molti utenti rimasti amareggiati dalla faccenda, hanno tempestivamente effettuato i necessari screenshot.

A questo punto sarebbe utile che l’esecutivo fornisse dei chiarimenti sulla faccenda. Non ha infatti senso andare a chiedere aiuti economici all’Europa per poi versare milioni di euro nelle casse tunisine in un momento in cui l’Italia è in piena emergenza da Covid-19, con più di 8mila decessi, con carenza di materiale essenziale come mascherine (persino per medici e operatori sanitari), ma anche di terapie intensive e apparecchiature mediche e in previsione di una recessione economica di proporzioni enormi causata dalla chiusura quasi totale delle attività.

 

CIOE’… 50 MILIONI DI CHE …?ultima modifica: 2020-03-28T13:07:22+01:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento