FACCIAMO CHIAREZZA SUGLI STUPRI !

bolzano

FACCIAMO CHIAREZZA SUGLI STUPRI  !

Ennesimo episodio di stupro  trattata come la solita informazione da regime, già.. le elezioni si avvicinano e tra tanti ladri e presunti ladri di cui si fa un gran parlare in questi giorni  non c’è tempo per gli stupri nazionali . Le ultime recenti notizie sulla mafia politica direi che non sono una novità, sono 30 anni che vedo politici ammanettati e le cose non cambiano, e non cambieranno mai se si continua ad omettere l’informazione e a nasconderla a secondo dei casi e si continua ad operare con il solito sistema, da nord a sud, di accordi e inciuci sottobanco. Oltre la “tradizionale mafia politica” sugli appalti, c’è anche quella dell’immigrazione, certo, anche quella la definisco una vera mafia multipla, in quanto sull’immigrazione si specula molto di più che negli appalti di vario genere, i migranti sono soldi freschi e soprattutto continui, 4/5 miliardi l’anno negli anni passati non sono noccioline, e ovviamente i “danni collaterali” dell’immigrazione incontrollata sono per “loro” …”accettabili”…già, accettabili… perché gli stupri e le morti subite dalle donne o ragazzine di età tra 10 e 18 anni non sono figlie o sorelle “loro”, ma sono figlie e sorelle del popolo, di quel popolo sovranista e populista che tanto si critica e non si vuole e… quindi non contano. Riflessione del giorno : ma tra le figlie o sorelle dei radical chic e buonisti e politici pro immigrati, quanti stupri si contano ad oggi ? Zero….sì. proprio…0… . Spero di essere stato chiaro nel numero e perdonatemi se sono così duro ed esplicito ma questa è la vera ed unica realtà del famoso “mondo di mezzo” del business degli immigrati. Oggi in TV nuovo scandalo dell’informazione,  non hanno neanche menzionato i casi della bambina di Taranto di 10 anni e della 15enne stuprata a Trento e solo perché… gli stupratori sono di origine straniera, un cingalese di 51 anni e due nigeriani di 20, e ovviamente parlarne è deleterio per l’elettorato di sinistra… residuo.. che se prende coscienza del pericolo immigrati e musulmani poi magari… voteranno per i.. sovranisti e populisti. E fateci caso, quando i tanti radical parlano e dialogano di questi stupri, lo fanno quasi a volerli  giustificare usando come termine di paragone gli stupri compiuti dagli italiani, ridicolo quanto patetico… perché gli stranieri quando stuprano lo fanno perché autorizzati ed in segno di rispetto verso la loro religione e non è reato, oppure per adempiere a riti di iniziazione alle mafie africane, mentre quando lo fa un italiano è perché è malato e pedofilo ma è pur sempre un reo. Siamo nel regime, oggi invece di raccontarci i due gravissimi episodi di violenza sessuali alle due adolescenti ci hanno bombardato con un accurato servizio di una probabile indagine per ..” apologia del fascismo” ad un editore iscritto ad un partito di destra…già tutti i nostri stupri e problemi vengono dal “defunto fascismo” come anche la nostra povertà, disoccupazione e crollo del PIL e debito pubblico vengono sempre da lì…siamo al caffè e ammazzacaffè… Così non si va da nessuna parte, bisogna assolutamente vincere le elezioni europee e invertire la rotta a 360 gradi, perché la direzione risolutiva non può più essere a sinistra…i risultati li vediamo ogni giorno . 08052019

…by…manliominicucci.myblog.it

 

 

Bolzano, 15enne stuprata, rilasciati i sospettati: si cercano due 20enni nigeriani, uno ha i capelli rasta

ITALIA

Mercoledì 8 Maggio 2019

 bolzano

Non hanno ancora un nome e un volto gli aggressori della 15enne che lunedì pomeriggio mentre tornava da scuola in bicicletta è stata picchiata e stuprata sulla sponde del fiume Talbera a Bolzano. I sospettati che erano stati fermati ieri sono stati fermati e rilasciati. Gli investigatori non avrebbero avuto riscontri in merito al loro coinvolgimento.

 

Bolzano, 15enne violentata mentre torna da scuola in bicicletta: soccorsa da un passante. Si cerca l’aggressore

Le indagini si concentrano su due ventenni nigeriani. Sulla ciclabile, nei pressi della confluenza del Talvera nell’Isarco, un uomo con i capelli rasta l’avrebbe colpita al volto. Un altro, invece, l’avrebbe trascinata verso la sponda del fiume,
Dopo la violenza, è stata soccorsa in stato di choc da una passante che ha sentito i lamenti e chiamato l’ambulanza. Sul caso indaga la Squadra mobile della Questura di Bolzano, che sarebbe già sulle tracce dei due immigranti.

 

FACCIAMO CHIAREZZA SUGLI STUPRI !ultima modifica: 2019-05-08T15:44:32+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento