IL TEMPO DELLE … CASTAGNE !

IL TEMPO DELLE … CASTAGNE !

C’è una semplice attenzione da osservare quando si stappa una bottiglia di birra, la regola dice di non agitarla prima dell’uso perché altrimenti all’apertura si ha l’effetto esplosione e il liquido schizza fuori con eccessiva pressione e violenza, esattamente come si trattasse di un vulcano, quindi la cautela è sempre d’obbligo, questo è un insegnamento di vita ovvero mai mettere sotto stress qualcosa o qualcuno perché poi se ne pagano le conseguenze, e questa è la morale. Lo stesso discorso vale per il popolo, non va mai messo nella pentola a bollire e chiusa ermeticamente col coperchio a pressione. Già… perché mettere in pressione il popolo è una cosa estremamente grave e pericolosa, infatti più passa il tempo e più la pressione fa il suo sporco lavoro, finché un bel giorno il popolo compresso non ne può più e scoppia, proprio come una pentola a pressione… che non ha sfogo. Esplode con tutta la sua rabbia e si placherà solo quando i capi, corrotti e distaccati dal popolo, verranno fatti fuori fisicamente e non solo politicamente. La recente esplosione a Beirut ha avuto l’effetto pentola a pressione o bottiglia di birra agitata se preferite, ma ha messo in mostra tutti i problemi del popolo libanese e le contraddizioni della sua classe politica e degli estremisti sciiti islamici Hezbollah che da anni impongono la loro violenta politica religiosa nel paese. Adesso il popolo si è stancato e reagisce violentemente, lo fa perché si è stancato di urlare al vento, esattamente come da noi in Europa, la Francia come l’Italia e la Spagna, tutti governi di sinistra, pressano i loro cittadini a tal punto da … comprimerli e agitarli prima di ogni provvedimento economico, e li stanno esasperando a tal punto che è così tangibile la rabbia del popolo che alla prima occasione qui si scatenerà l’inferno. Il Libano è l’esempio di oggi, ma statene certi che in Europa è solo questione di un paio di mesi e quando arriveremo al… tempo delle castagne… ne vedremo di… brutte ! 09082020

…by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

….

Beirut: assaltata la sede del ministero degli esteri

Manifestanti rimuovono foto del presidente Aoun, “vai via!”

10082020 Beirut in fiamme

 

Redazione ANSABEIRUT

08 agosto 2020

(ANSA) – BEIRUT, 08 AGO – Manifestanti hanno assaltato la sede del ministero degli esteri a Beirut, hanno rimosso la foto del presidente della Repubblica Michel Aoun e l’hanno distrutta gettandola a terra. Le immagini in diretta di questo assalto provengono dalla tv libanese al Jadid che trasmette in diretta.
“Vai via! Vai via!”, gridano gli assalitori riferendosi al capo dello Stato. (ANSA).

IL TEMPO DELLE … CASTAGNE !ultima modifica: 2020-08-09T17:21:24+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento