RISORSE IN AZIONE !

RISORSE IN AZIONE !

Analizziamo bene i fatti accaduti oggi, proprio nel giorno in cui si ricordavano i deceduti per l’attentato terroristico alla stazione di Bologna del 1980 poco ci è mancato che si rinnovasse la tragedia con un’altra strage, infatti, un migrante tunisino con precedenti penali, residente non si sa, evidentemente insoddisfatto dell’accoglienza ricevuta in questi anni, dopo aver distrutto parte della biglietteria di una stazione della provincia di Parma ha lanciato sui binari della stessa stazione tre transenne, le quali hanno occupato la linea ferroviaria e conseguentemente avrebbero impedito il regolare transito del treno, Parma-La Spezia, e causato chissà quali danni se malauguratamente si fossero incastrate nell’impatto violento tra i binari e le ruote del treno. Non c’è da niente da aggiungere, sì… abbiamo rischiato un sicuro incidente ferroviario e il probabile deragliamento di un treno con conseguenze disastrose e forse, anche la perdita di vite umane e tutto ciò è stato evitato solo grazie all’intervento dei mitici… carabinieri, tra l’altro uno di loro è rimasto anche ferito. Quel che è raccapricciante è che l’autore del folle gesto è il solito migrante che non ha compreso come si vive in un paese civile, perché non solo sono degli ingrati ma mettono a rischio anche la vita di chi li ha accoglie e dei nostri cari. Spero solo che non ci dicano che trattasi del solito malato di mente già in cura presso qualche psichiatra perché questa storiella oramai non regge più. Non comprendo cosa vogliono da noi questi signori, vengono non invitati, li accogliamo e poi ci ringraziano in modo violento e anche attentando alle nostre vite ? C’è qualcosa che non funziona nel nostro sistema, se questi migranti che arrivano da noi pensano e credono che qui troveranno “l’Eldorado” ebbene farglielo capire chiaramente che in Italia ora c’è solo fame e disoccupazione, esattamente come nei loro paesi d’origine, e venendo da noi l’unica cosa che potranno avere in futuro immediato è la vita sotto un ponte o in una casa di cartone a margine delle città. Bisogna riflettere su questo grave fenomeno e domandarsi se non fossero intervenuti tempestivamente i carabinieri oggi che diavolo sarebbe accaduto e quanti morti avremmo contato ? E oltre a questo quesito, non pensate che sia arrivato il tempo di rispedire indietro nei loro paesi tutti quelli che non sono propriamente detti civili e non hanno diritto a stare in Italia ? 02082020

…by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

….

Getta transenne su binari,evitato incidente a un treno

In una stazione nel Parmense, il responsabile arrestato dai Cc

03082020 TRANSENNE IN STAZIONE

Redazione ANSABOLOGNA

02 agosto 202015:08NEWS

 

(ANSA) – BOLOGNA, 02 AGO – Ha devastato una stazione, gettando su un binario tre transenne e rischiando così di provocare un incidente ferroviario. Protagonista un tunisino di 21 anni, fermato verso le 7.20 dai carabinieri di Borgo Val di Taro (Parma), a Ostia Parmense. Gli stessi militari hanno evitato danni al regionale in arrivo, da La Spezia e diretto a Parma, con a bordo centinaia di persone: un militare è sceso sui binari ed è riuscito a spostare due delle tre transenne su un marciapiede, mentre la terza è stata urtata dalla locomotiva e finita a distanza. Il militare è stato lievemente ferito dal contraccolpo, il giovane arrestato per attentato alla sicurezza dei trasporti. (ANSA).

 

RISORSE IN AZIONE !ultima modifica: 2020-08-03T19:39:14+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento