LA VERITÀ … FA MOLTO MALE !

LA VERITÀ … FA MOLTO MALE !

Cari signori Regeni, io vi capisco e vi comprendo e avete tutta la mia solidarietà, io e tutto il popolo italiano siamo con voi in questa assurda vicenda, qualunque sia la verità sulla morte del ragazzo, scomoda politica di sinistra o religiosa, è un obbligo istituzionale egiziano scoprirne le cause della morte ed accertarsi che non sia stato commesso un omicidio premeditato e punire i colpevoli. Spiace constatare che ad oggi il governo egiziano è venuto meno ai suoi doveri, è incredibile che ciò si verifichi nella terra di uno stato sovrano importante e riconosciuto dalla comunità internazionale, il governo deve impegnarsi e far di tutto per far emergere le cause della morte di un cittadino sul suo territorio, tra l’altro straniero ed europeo. Purtroppo… l’amara realtà è che l’Egitto non è uno stato democratico ma è uno di quei paesi dove la trasparenza e democrazia latitano perché inesistenti, lì gli equilibri interni sono precari e sempre a rischio di guerra civile con i ‘fratelli musulmani”, al potere anni fa e cacciati proprio dall’attuale presidente con un vero colpo di mano, infatti nella regione del Sinai sono frequenti gli scontri armati, con morti e feriti, proprio con i fondamentalisti islamici. Nutro seri dubbi che si riuscirà a scoprire la verità, specie se il ragazzo è stato ucciso per motivi religiosi o politici … non lo si saprà mai, e a niente serviranno le proteste e urla dei poveri genitori. Il governo italiano non farà mai niente per mettere a rischio i rapporti con l’Egitto, l’intesa e scambi commerciali sono troppo importanti per l’area mediterranea e poi, non dimentichiamo che loro sono i padroni del canale di Suez. La recente vendita delle due fregate militari è eloquente sul tipo di rapporto privilegiato che c’è con l’Egitto e certamente non comprometteranno gli interessi nazionali per la morte di uno … “stupido ragazzino” … anche se il ministro degli esteri italiano, Di Maio, promette mari e montagne, ma nei fatti sono solo sputi e aria fritta. Non ho la benché minima idea della morte del ragazzo, ma conoscendo il paese dei faraoni resto convinto che tutto verrà messo nel dimenticatoio, infatti i giornalisti non ne parlano più e i media oscurano le notizie relative alla sua morte. Cari mamma e papà, la vostra questione va risolta in ambito europeo perché il governo di sinistra Conte ha l’abitudine di abbandonare i suoi cittadini quando non conviene, anche se si tratta di un uomo della sinistra stessa. Provate a chiedere aiuto non al governo, che è inamovibile, ma all’opposizione, sperando che loro possano averla quella verità tanto ricercata. 01072020

…by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

…..

Regeni: genitori,richiamare ambasciatore

Fallimentare l’incontro virtuale tra pm romani e egiziani

 

02072020 REGENI GENITOPRI

Redazione ANSAROMA

01 luglio 202021:39NEWS

(ANSA) – ROMA, 01 LUG – “Chi sosteneva che la migliore strategia nei confronti degli egiziani per ottenere verità fosse quella della condiscendenza, chi pensava che fare affari, vendere armi e navi di guerra, stringere mani e guardare negli occhi gli interlocutori egiziani fosse funzionale ad ottenere collaborazione giudiziaria, oggi sa di aver fallito. Richiamare l’ambasciatore oggi è l’unica strada percorribile”. Lo affermano i genitori di Giulio Regeni, Paola e Claudia e l’avvocato Alessandra Ballerini in una nota, giudicando “fallimentare” l'”incontro virtuale” tra pm romani e egiziani.

 

LA VERITÀ … FA MOLTO MALE !ultima modifica: 2020-07-02T14:02:51+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento