L’IMBROGLIO È VENUTO FUORI !

L’IMBROGLIO È VENUTO FUORI !

E sì cari italiani tutti, ancora una volta, ora lo posso dire con assoluta certezza, che avevo ragione da vendere nel sostenere che l’OMS tergiversava, per chissà quale motivo, a proclamare lo stato di emergenza sanitaria mondiale, più nota come pandemia. Nel mese di gennaio scorso ho scritto diversi articoli sulla questione, ancora presenti e leggibili nel mio blog, sul vergognoso silenzio del governo cinese che tardava ad ammettere che la provincia di Wuhan era gravemente infettata dal virus. Già, era il lontano 12 gennaio, in quella data paventavo lo spauracchio di una pandemia globale, previsione purtroppo centrata appieno. Mago o cartomante ? No, assolutamente no, niente di tutto questo ma ho ricevuto informazioni e video da amici cinesi e gente che era venuta a contatto con il virus in quelle zone e tornata precipitosamente in Europa. Già, tornati a casa dopo il capodanno cinese… È proprio questo che ha creato il disastro europeo e americano, sono oltre 350 mila, ad oggi, i morti per loro colpa, queste sono le gravissime responsabilità dell’OMS e della Cina giusto per esser chiari. E ora ? Chi li ripaga i parenti delle vittime ? Qui non è solo una questione di soldi ma siamo di fronte ad un massacro epocale, e non voglio essere profetico in negativo, ma siamo solo all’inizio perché di morti ne avremo ancora tantissimi sia dal sud America che dall’India e dal Pakistan. L’OMS s’è venduta alla Cina… punto. Trump l’ha capito e si è scagliato contro senza mezzi termini, e nonostante sia il presidente di un paese democratico la stampa mondiale lo ha attaccato come se lui fosse l’artefice della diffusione del contagio, un “modus operandi” curioso e strano davvero e tutto solo per difendere un’organizzazione farlocca e delinquenziale oltre il presidente di uno spietato regime comunista dittatoriale. Questo è lo schifo infinito dei media occidentali che pur di denigrare l’avversario, non di sinistra, di turno sono anche capaci di difendere un regime comunista tra i peggiori esistenti. E ora cari media, le porgete le scuse al presidente Trump e a me ? Anch’io, come sessanta milioni di italiani abbiamo sofferto la pandemia, chiusi in casa e viste le nostre attività imprenditoriali al disastro e a rischio fallimento, e ora chi ci ripaga di tutto questo ? Ok, avevo ragione, però, pensandoci bene, che me ne faccio del bravo di circostanza se nessuno ha mai voluto mettere in pratica quel che consigliavo e denunciavo ? Forse 10 o 15 mila persone si sarebbero salvate… Forse sì, forse… 03052020

 …by… manliominicucci.myblog.it

x contact : manliominicucci@gmail.com

….

‘La Cina nascose i dati sul virus, Oms frustrata’

Emerge da un’inchiesta sulle carte riservate dell’agenzia Onu

04062020 Cina mucciau

Cinesi con la mascherina a Beijing, China © ANSA/EPA

+CLICCA PER INGRANDIRE

Redazione ANSAWASHINGTON

02 giugno 2020 21:19NEWS

 

La Cina ritardò la comunicazione dei dati sul coronavirus e in alcuni casi li nascose provocando grande frustrazione tra i ranghi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. E’ quanto emerge da un’inchiesta dell’Associated Press, pubblicata sul suo sito e fondata sulla documentazione riservata dei vertici dell’agenzia dell’Onu. Carte dalle quali viene fuori un dietro le quinte ben diverso dalle lodi pubbliche fatte dall’Oms nei confronti di Pechino.

 

L’IMBROGLIO È VENUTO FUORI !ultima modifica: 2020-06-03T13:36:53+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento