PIOVE…SUL BAGNATO…!

PIOVE…SUL BAGNATO…!

E che diamine… è proprio il caso di dire che le disgrazie capitano solo e sempre ai disgraziati, ora ci si mette anche un poderoso ciclone, e sì, si attende un ciclone dalle previsioni terrificanti, devastante e portatore di morte, e ovviamente di ulteriore povertà in quanto distruggerà quel poco che hanno. Già stremati, da poco più di un mese, da un epidemia sempre più virulenta, da un virus che sta contagiando gente indifesa e debole con un velocità impressionante e che sicuramente nelle prossime settimane ci darà tragici risultati letali ora d vino affrontare un nuovo nemico, potente contro cui è impossibile lottare. La gente che vive al confini tra l’India e il Bangladesh è avvisata, le autorità cercano di ricoverarli come possono nei rifugi disponibili e allargati per l’occasione per via dell’epidemia. Ricoveri che a leggere non mi sembrano tanti attrezzati per una convivenza tra tanta gente a stretto gomito e sicuro da ipotetici quanto reali contagi. Le notizie che giungono in Europa di questa epidemia sono già allarmanti, pari a quelle vissute da noi nei primi tempi del contagio, e ora sapere che è in arrivo un ciclone pauroso, sicuramente farà sì che il contagio trovi terreno fertile per il suo macabro lavoro. Spero e prego perché questa gente c’è la faccia…ma la vedo dura per loro… Speriamo in bene…19062020

..by… manliominicucci.myblog.it

x contact: manliominicucci@gmail.com

Lockdown, difficili evacuazioni ciclone

Asia Sud, a milioni cercano mettersi in salvo da arrivo Amphan

21052020 ciclone indiano

 

Redazione ANSACALCUTTA

19 maggio 202015:53NEWS

(ANSA) – CALCUTTA, 19 MAG – Milioni di persone stanno cercando di mettersi in salvo per l’arrivo di uno dei peggiori cicloni degli ultimi decenni che si sta dirigendo verso l’India e il Bangladesh, con i piani di evacuazione complicati dal lockdown per coronavirus.
Le autorità del Bangladesh hanno pianificato l’evacuazione di 2,2 milioni di persone temendo che il ciclone Amphan sia più distruttivo di Sidr, che nel 2007 provocò la morte di 3.500 persone. Il ministro per la gestione delle emergenze Enamur Raman ha detto che il numero dei rifugi è stato raddoppiato per garantire il distanziamento sociale e che ciascuno dovrà indossare la mascherina. Sono state inoltre previste stanze separate nei rifugi per i malati di Covid-19.
Amphan si trova ancora a centinaia di chilometri dalla costa, nella Baia del Bengala, e dovrebbe arrivare mercoledì nel pomeriggio.
 

PIOVE…SUL BAGNATO…!ultima modifica: 2020-05-20T12:53:26+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento