PAZZI INCONSCIENTI …

PAZZI INCONSCIENTI …

La Svezia ha una popolazione quasi pari a quella lombarda, i numeri dei contagiati ci raccontano che ad oggi la regione italiana ha oltre 40 mila contagi e quasi 9mila decessi causati dall’epidemia del coranavirus, un dato scioccante sebbene si sia iniziato a contenere e circoscrivere il contagio dal lontano 21 febbraio, opera utile ma senza riuscire a contenerlo appieno e questo solo perché il virus era già presente nella collettività e girava liberamente senza ostacoli. Il paese scandinavo ha l’epidemia che gira già dai primi di marzo, quindi tutto lascia pensare che dopo Pasqua si potrebbero avere numeri di contagiati in crescendo e decessi in aumento. Se la matematica di propagazione del contagio e la stessa si riscontrerà l’identico percorso della Lombardia nei numeri e se così fosse… sicuramente la Svezia si appresta ad affrontare i suoi giorni peggiori. Ovviamente auguro loro tutto il meglio possibile… però c’è da dire che se lo stanno cercando il disastro epocale, sono mesi che vado predicando e lanciando gli allarmi, questo non è un virus banale ma è molto pericoloso e con lui bisogna “usare delle precauzioni eccezionali” quando si va in giro o si è nei luoghi pubblici chiusi. Vediamo quel che succederà ma guardando il resto del mondo c’è da aspettarsi un’altra carneficina. Quel che non capisco è perché si comportano da idioti e superficiali pensando che il virus colpisce solo gli altri, lo ha pensato anche il primo ministro inglese Johnson ed ora si trova in terapia intensiva e gli inglesi muoiono in numeri terrificanti, emulando i paesi del sud Europa. Siamo all’ottavo giorno del mese di Aprile ed io ravviso ancora stupidità nei governi del mondo. Alzate le barriere, fate tamponi e ogni tipo di controlli possibile e soprattutto…chiudete le frontiere a chi non garantisce la sicurezza della salute. Oggi è da noi perché ieri importato dalla Cina ma domani potrebbe arrivarci dall’Africa o dal sud America o dai paesi del sud dell’Asia. Cara Svezia, spiace dovertelo dire ma sei stato irresponsabile e ignorante nel valutare il rischio epidemico e non dimenticarti che il governo di oggi ne è il vero artefice del massacro di essere umani che state vivendo in questo incubo quotidiano. 08042020

…by… manliominicucci.myblog.it

X contact : manliominicucci@gmail.com

Oltre 100 morti in un giorno in Svezia. Il Paese rivaluta la strategia del “tutto aperto”

08042020 PAZZI

07 APRILE 2020

Stoccolma – La Svezia registra oltre 100 morti in un giorno legate al coronavirus. Lo comunicano le autorità sanitarie. Finora la Svezia ha mantenuto una strategia del “tutto aperto”, ma a fronte di un aumento dei contagi e soprattutto dei morti, potrebbe presto allinearsi agli altri Paesi imponendo blocchi.

Precisamente si tratta di 114 decessi, una parte dei quali scaturiti dalle cifre aggiornate su dati relativi ai giorni scorsi. In tutto la Svezia – che conta 10,3 milioni di abitanti – registra 7.693 casi positivi al covid-19 e 591 decessi. 

 

PAZZI INCONSCIENTI …ultima modifica: 2020-04-08T13:46:52+02:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento