VEDIAMO DI QUANTI CM… SONO…IO..!

VEDIAMO DI QUANTI CM… SONO…IO..!

“Cara Michela ” devo dire che la tua è veramente un’idea straordinaria, mettere a confronto la vita di oggi con quella del “periodaccio fascista” è certamente un termine di paragone azzeccato se si vuol far comprendere le differenze tra il modus operandi fascista e quello attuale. Però prima di correre dietro le facili conclusioni provocatorie, come è nelle tue intenzioni, partiamo analizzando prima proprio il periodo fascista e poi quello dei giorni nostri così, sicuramente, avremo un dato ben preciso. Primo, io avevo 4 nonni, tutti defunti, che hanno vissuto quel periodo e ricordo che più volte mi raccontavano della sicurezza pubblica, si viveva tanto sicuri da… poter dormire con le porte d’ingresso delle case …aperte. Oggi non credo si possa dire lo stesso, in verità si dorme preoccupati anche quando sono chiuse. Secondo, mi raccontavano che non c’era la libertà di stampa e non si poteva parlare male del Duce, un po’ come ora che non si può parlare male di…. Maometto né dargli del pedofilo…vietato….farlo. Terzo, i nonni mi raccontavano che non si poteva parlar male del governo e del suo presidente, se lo facevi venivi punito, un po’ come è capitato a me che per parlar mela del governo Renzi e di Mattarella sono stato bloccato da Facebook e ignorato sia dall’ordine dei giornalisti che dal suo presidente quando ho comunicato loro il mio blocco in violazione all’art. 21 della costituzione italiana. Quarto, mio nonno diceva sempre che la pensione c’è grazie al fascismo che l’ha voluta e non mi sembra che una certa signora, Elsa Fornero, si sia allineata sullo stesso principio …mi pare che decine di migliaia di “esodati”…. avrebbero da dire qualcosa in merito. In ultimo, per farla breve, l’Italia nel fascismo era la quinta potenza nel mondo …ora mi pare che siamo  con le ”pezze al culo” e mendichiamo in giro per l’Europa e il mondo qualche spicciolo per sopravvivere cercando di vender loro delle figurine di nome “ Titoli di stato”. Non lo so se sono fascista o se lo sto diventando però, “cara Michela”, ti ringrazio per avermi dato la possibilità di poter riflettere e fare i dovuti raffronti e considerazioni. Ma tu, sperando che mi legga, ora ti sarai fatta un’idea e dimmi,  di  quanti centimetri ti senti fascista ? Non so io,  ma è sicuro che dopo questa riflessione forse….dei centimetri li ho…acquisiti…almeno una …ventina…circa…  10112018.

by…  manliominicucci.myblog.it …

 

E tu quanto sei fascista? Scoprilo con il Sinistrometro del Fatto Quotidiano
CLICCA GIU’ PER IL VIDEO….!
https://youtu.be/2EwZUstzvt0

Pubblicato il 3 nov 2018

Il test di Michela Murgia per misurare il fascismo ha fatto discutere e ha attirato critiche da ogni angolo: “Tante persone di sinistra si sono infuriate perché veniva fuori che erano simpatizzanti”, racconta la scrittrice a Circo Massimo, su Radio Capital, “e tanti militanti di Casapound mi hanno detto che il fascistometro non è attendibile perché il loro risultato era basso”. .  .Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto
VEDIAMO DI QUANTI CM… SONO…IO..!ultima modifica: 2018-11-10T20:31:41+01:00da manlio22ldc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento